AFORISMI AERONAUTICI

Piccole perle di saggezza e grandi verità.

  1. Non esistono buoni piloti, esistono vecchi piloti.

  2. Decollare è facoltativo. Atterrare è obbligatorio.

  3. Se Dio avesse voluto che l’uomo volasse, gli avrebbe dato più soldi.

  4. Se spingi la cloche avanti, le case diventano più grandi; se tiri la cloche verso di te, diventano più piccole. (A meno che tu non insista a tirare la cloche verso di te, in tal caso diventano grandi di nuovo)

  5. Volare non è pericoloso; precipitare invece lo è.

  6. E’ meglio trovarsi qui a terra sognando di essere in volo, che trovarsi in volo sognando di essere a terra.

  7. L’elica è solo un grande ventilatore sul muso dell’aereo che tiene fresco il pilota. Non ci credete? Se l’elica si ferma, il pilota inizia a sudare.

  8. La velocità è vita, l’altitudine è una assicurazione sulla vita. Nessuno è mai entrato in collisione con il cielo.

  9. L’unica volta in cui avete troppo carburante è quando state andando a fuoco.

  10. Volare è la seconda più grande emozione conosciuta dall’uomo. Atterrare è la prima!

  11. Tutti conoscono già la definizione in base alla quale un "buon atterraggio" è uno dopo il quale si può lasciare l’aereo sulle proprie gambe. Pochi però conoscono la definizione di "grande atterraggio": è uno dopo il quale si può utilizzare l’aereo un’altra volta.

  12. La probabilità di sopravvivere è inversamente proporzionale all’angolo di discesa.

  13. Ricordate sempre che un aereo si guida con la testa, non con le mani.

  14. Non lasciate mai che un aereo vi porti in un posto in cui il vostro cervello non sia arrivato almeno cinque minuti prima.

  15. Sapete di essere atterrati senza carrello quando è necessario dare tutta potenza per rullare.

  16. L’elicottero è una collezione di tante parti rotanti che vanno a sinistra e a destra e di altrettante parti che vanno su e giù; tutte che cercano di assumere un moto casuale. Gli elicotteri in realtà non volano, semplicemente sono cosi brutti che la Terra li respinge.

  17. "Quello che abbiamo fatto era un atterraggio o ci hanno abbattuto?"

  18. Impara dagli errori altrui. Non vivrai abbastanza a lungo per farli tutti tu.

  19. Fidati del tuo capitano, comunque allacciati sempre la cintura di sicurezza.

  20. La capacità di giudizio viene dall’esperienza, e l’esperienza viene dagli errori di giudizio.

  21. L’aviazione non è tanto una professione, quanto una malattia.

  22. Ci sono tre semplici regole per fare un atterraggio morbido: sfortunatamente nessuno le conosce.

  23. L’unica cosa peggiore di un comandante che non ha mai volato come co-pilota è un co-pilota che una volta era un comandante.

  24. Ogni tentativo di aumentare l’autonomia farà aumentare il vento di prua.

  25. Un uragano non è così brutto al suo interno come appare dall’esterno: è molto peggio.

  26. Un pilota maschio è un’anima confusa che parla di donne quando vola, e di volo quando è con una donna.

  27. Ricordati, su un aereo sei sempre uno studente.

  28. Continua a controllare tutto, c’è sempre qualcosa che ti è sfuggito.

  29. Fai di tutto affinché il numero dei tuoi atterraggi sia uguale al numero dei tuoi decolli.

  30. Darsi delle pacche sulle spalle non ti aiuta a volare più veloce o più in alto.

  31. Ci sono piloti anziani e ci sono piloti incoscienti, ma non ci sono piloti anziani ed incoscienti.

  32. Cose inutili quando si vola: altitudine sopra di te, pista dietro di te, benzina nelle taniche.

  33. Volare è il passatempo ideale per l’uomo che vuole sentirsi come un ragazzo, non per l’uomo che lo è ancora.

  34. Con un chilometro di strada non vai da nessuna parte, con un chilometro di pista puoi andare dove vuoi.

  35. La gravità non perde mai! lì massimo che puoi ottenere è un pareggio!